All Time Low

Date : 25 / Feb / 2023
Time : 20.30
Address : via Fantoli 9, Milano

Tickets

Ticketone

All Time Low

Fabrique Milano

ALL TIME LOW

SABATO 25 FEBBRAIO 2023

FABRIQUE – MILANO

PREZZO BIGLIETTI:

Posto Unico: € 30,00 + diritto di prevendita

INIZIO SHOW: ore 20.30

 

Torna in Italia la band pop punk statunitense ALL TIME LOW, sabato 25 febbraio 2023 al Fabrique di Milano. La band multi-platino ad ottobre ha pubblicato il nuovo singolo “Sleepwalking”,
accompagnato dal video musicale diretto da Eduoardo Ranaboldo, ora disponibile sul canale ufficiale di YouTube della band.

“Sleepwalking” è una riflessione sul tempo speso lontano da tutto ciò che ci fa sentire vivi” afferma il cantante e chitarrista Alex Gaskarth, “Mentre stavamo lavorando a questa canzone, abbiamo considerato il nostro posto in un mondo che cambia: ci siamo resi conto di quanto fossimo colpiti dal tempo trascorso lontano dalle nostre famiglie e quanto ora siamo grati nell’incontrarci con quelle persone, luoghi e cose… i nostri amici, famiglie, tour, spettacoli, l’arte e l’energia e la prospettiva che derivano da una connessione reale. Siamo così grati di essere qui ora a condividere questa canzone, questo sentimento, questa energia e soprattutto questa band con il nostro pubblico. Grazie per essere qui e per essere con noi mentre continuiamo questo viaggio insieme”.

All Time Low hanno vinto “Alternative Rock Song of the Year ” agli iHeartRadio Music Awards grazie al successo del brano “Monsters”, certificato platino. La canzone in precedenza ha conquistato il numero #1 della “Billboard Alternative Airplay Chart” per 18 settimane, emergendo come il brano “Modern Rock” più presente in classifica di sempre.

L’anno scorso la band ha pubblicato il singolo “Once In A Lifetime” che ha raggiunto la “Top 5 Alternative Radio”, ottenendo plauso della critica. NME lo ha infatti valutato come “riflessivo” e “pieno di speranza”, mentre KERRANG! lo ha soprannominato come “inno contagioso”.

L’ultimo album in studio “Wake Up, Sunshine” è stato pubblicato nell’aprile del 2020 e ha debuttato al numero #1 della “Billboard’s Top Rock Albums Chart”, proclamandolo anche come “L’album più vibrante di All Time Low fino ad oggi che combina lo spirito turbolento della band con chitarre ruggenti e melodie differenti”. Forbes ha elogiato lo ha elogiato come “un album che scoppietta con l’esuberanza giovanile e l’energia di a spettacolo dal vivo”.

Gli All Time Low nascono nel Maryland nel 2003 quando il chitarrista Jack Barakat decide, insieme al bassista Marc Shilling, di formare una band per assecondare una voglia di puro divertimento. Tra una cover e l’altra iniziano a forgiare il proprio sound pop-punk fortemente influenzato da band come New Found Glory, Fall Out Boy, Green Day e Blink 182.

Nel 2004 esce il primo EP che anticipa l’uscita dell’album “The Party Scene” l’anno seguente, che attira le attenzioni della Hopeless Records. Ed è proprio con questa etichetta che, nel 2007, gli All Time Low pubblicano “So Wrong, It’s Right” che li porterà ad ottenere numerose apparizioni nelle maggiori televisioni musicali e interminabili tournée in tutto il mondo.

Il 2009 è invece l’anno di “Nothing Personal” la piena conferma delle capacità della band che, soltanto due anni dopo, pubblica “Dirty Work” con la major Interscope, vendendo oltre 45000 copie in una settimana negli Stati Uniti e raggiungendo la numero 6 della classifica Billboard con il singolo “I Feel Like Dancing”, scritto a quattro mani con Rivers Cuomo dei Weezer.

Nel 2012 decidono di tornare indipendenti e di riprendere il rapporto collaborativo con la Hopeless Records, pubblicando “Don’t Panic” che segna un chiaro ritorno alle origini punk rock che hanno da sempre contraddistinto il lavoro di questi quattro giovani musicisti.
Con “Future Hearts”, sesto album in studio, il cantante Alex Gaskarth ritiene si differenzi sostanzialmente dal precedente “Don’t Panic”, senza necessariamente opporsi ad esso, ma anzi paragonandolo ad un suo seguito “evoluto” e “definitivo”.

Gli All Time Low si sono innegabilmente, anche se senza pretese, ritagliati un proprio angolo nella cultura pop. Il quartetto multi-platino del Maryland ha ribaltato le classifiche, ha collezionato il tutto esaurito, realizzando una serie di brani immediatamente irresistibili.

Il loro catalogo è composto da cinque Top 10 album consecutivi nella Billboard Top 200, oltre ad ottenere certificazioni multi-platino, platino e oro.

I biglietti saranno disponibili in anteprima per gli utenti My Live Nation dalle ore 11.00 di giovedì 10 novembre. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su www.livenation.it.
La vendita generale dei biglietti sarà aperta a partire dalle ore 11.00 di venerdì 11 novembre su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e www.vivaticket.com.