Bring Me The Horizon + Yungblud + Bad Omens

Date : 7 / Lug / 2024

Tickets

Ticketone Vivaticket Ticketmaster TicketSms

Bring Me The Horizon + Yungblud + Bad Omens

Ippodromo Snai San Siro

Il calendario degli I-Days Milano 2024 continua ad arricchirsi di grandi artisti del rock: i BRING ME THE HORIZON accenderanno infatti il palco dell’Ippodromo Snai San Siro domenica 7 luglio con un live all’insegna dell’inconfondibile rock epico amato dai fan della band di Sheffield. Prima di loro sul palco i YUNGBLUD e i BAD OMENS.
La partecipazione dei BRING ME THE HORIZON agli I-Days Milano 2024 fa parte di una serie di apparizioni la
prossima estate nelle più importanti manifestazioni rock d’Europa della band composta da Oli Sykes (voce), Lee Malia (chitarra), Matt Kean (basso), Mat Nicholls (batteria) e Jordan Fish (tastiere).
Quello dei BRING ME THE HORIZON si preannuncia come un live dalla tensione rock catartica trascinato dalle sonorità galvanizzanti di brani come “Shadow Moses”, “Parasite Eve”, “Can You Feel My Heart”, “Throne” oltre ai nuovi singoli “DArkSide” “LosT”, “AmEN!” e “sTraNgeRs” che anticipano il nuovo album “POST HUMAN: NeX GEn” di prossima uscita, parte del concept discografico “Post Human”, che ha accumulato ad oggi più di 310 MILIONI di stream e con cui la band inglese continua ad esplorare la propria vena creativa.
Stabili fra i 500 artisti più ascoltati su Spotify a livello mondiale, con diverse nomination ai Brit e ai Grammy Awards, il quintetto multiplatino BRING ME THE HORIZON è una delle rock band di maggior successo della Gran Bretagna. Hanno venduto ad oggi più di 5 milioni di album nel mondo, totalizzato più di 1 miliardo di visualizzazioni su YouTube, e registrato sold-out in più di 50 paesi.

Nel 2019 il gruppo ha pubblicato il sesto album in studio certificato oro, “amo”, che ha debuttato al #1 in 17 mercati, è stato nominato “uno degli album più attesi del 2019” da Billboard, e ha anche fatto guadagnare alla band la seconda nomination ai Grammy, per il miglior album rock, dopo il singolo “Mantra” nominato nel 2018 come migliore canzone rock.
Nel 2020 hanno dato il via al capitolo “Post Human” con l’uscita del primo dei quattro EP, acclamato dalla critica. Il 2022 li ha visti apparire ai BRIT Awards dove si sono esibiti insieme a Ed Sheeran in “Bad Habits”. Hanno ricevuto la prima nomination ai BRIT Award per il miglior gruppo nel 2021.
Prima di loro sul palco ci sarà YUNGBLUD, all’anagrafe Dominic Harrison, il cantautore di Doncaster che incarna l’essenza ribelle ed eclettica della musica contemporanea e della Gen-Z. Con uno stile unico che fonde rock, punk, pop e influenze hip-hop, Yungblud ha conquistato un vasto pubblico grazie alle sue performance carismatiche e testi che affrontano temi sociali e si insinuano nel disagio generazionale.
Definito da Mick Jagger “il futuro del rock”, dopo l’album “Weird!” che nel 2020 ha sbancato le classifiche UK, ha conquistato le classifiche mondiali con l’album omonimo “Yungblud” e ha pubblicato a settembre il suo singolo più intimo e personale, un “atto catartico” dal titolo “Hated”.
Ad arricchire ulteriormente la lineup di I-Days anche i BAD OMENS, band statunitense metalcore in grado di unire in un’esperienza sonora intensa e spettrale, hook melodici e breakdown martellanti, voci corpose e testi riflessivi. Il gruppo ha guadagnato riconoscimento nel panorama musicale contemporaneo mondiale, prima con il fenomenale album “The Death of Peace of Mind”, poi con il singolo “Just Pretend” che ha svettato per venti settimane la classifica Hot Hard Rock Songs di Billboard, le classifiche Hard Rock Digital Song Sales e ha scalato le playlist Viral 50 di Spotify negli Usa, Canada, Regno Unito e Australia.
La conferma in line up dei BRING ME THE HORIZON agli I-Days Milano 2024 fa seguito all’annuncio nelle scorse settimane della partecipazione dei GREEN DAY (16 giugno), dei co-headliner AVRIL LAVIGNE e SUM 41 con i SIMPLE PLAN (9 luglio), di TEDUA (29 giugno), primo headliner italiano nella storia della manifestazione dopo lo straordinario successo del suo tour nei palasport, dei METALLICA che avranno un palco spettacolare sulla scia di quello visto al Power Trip di Indio in California e con l’iconico “snake pit”, ICE NINE KILLS e i FIVE FINGER DEATH PUNCH (29 maggio) e dei QUEENS OF THE STONE AGE e dei ROYAL BLOOD (6 luglio).

Biglietti disponibili in prevendita Mylivenation e sull’app IDays (disponibile per apple e android) dalle ore 11.00 di mercoledì 13 dicembre

Vendita generale dalle ore 11.00 di giovedì 14 dicembre su Ticketmaster, Ticketone e Vivaticket.