Luke Hemmings

Date : 6 / Mag / 2024
Time : 21.00
Address : via Fantoli 9, Milano

Tickets

Ticketone Ticketmaster Vivaticket

Luke Hemmings

Fabrique Milano

Luke Hemmings arriva in Italia con un imperdibile appuntamento il 6 maggio al Fabrique di Milano. La superstar multiplatino approda nel nostro paese con una data milanese che farà parte del tour Nostalgia For A Time That Never Existed. Il suo attesissimo EP da solista, boy, uscirà il 26 aprile 2024. In vista dell’EP, il pluripremiato musicista ha condiviso il primo singolo, splendidamente malinconico, “Shakes”.

I titolari di carta Mastercard avranno accesso prioritario ai biglietti a partire delle ore 10:00 di mercoledì 13 marzo. Scopri di più su www.priceless.com/music.

A partire dalle ore 10:00 di giovedì 14 marzo, i biglietti saranno disponibili in prevendita per gli utenti iscritti a My Live Nation. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su livenation.it.

La vendita generale dei biglietti sarà aperta alle ore 10:00 di venerdì 15 marzo su ticketmaster.it, ticketone.it e vivaticket.com.

L’annuncio di boy segna la prima nuova musica da solista del frontman dei 5 Seconds of Summer dall’uscita del suo progetto di debutto, acclamato dalla critica, When Facing the Things We Turn Away From (2021). Ispirandosi a gruppi musicali come gli LCD Soundsystem e i Cocteau Twins, quando Hemmings ha iniziato a scrivere il suo nuovo EP, stava cercando qualcosa di specifico. In seduta con il compagno di scrittura Sammy Witte, l’hanno chiamata “il dolore”. “È difficile da esprimere a parole”, spiega Luke. “So solo che c’è una sensazione che provo; c’è un dolore. Sembra che questa sia la sensazione che ritrovo”.

Luke è abile nel catturare i sentimenti e nel distillarli in musica. Come cantante dei 5 Seconds of Summer, Luke ha venduto milioni di dischi, ha fatto numerosi tour in tutto il mondo, ha accumulato miliardi di streaming ed è diventato uno degli artisti australiani di maggior successo. boy, nel frattempo, lo vede sfruttare le sue innate capacità di autore per ritagliarsi uno spazio unico come artista a sé stante.